Visite al sito:1119044
 
  • Nueva Colombia Noticias llega a Colombia
     
  • No es ideología, son derechos
     
  • "La Paz llegó para quedarse"
     
  • Banda Bassotti: omaggio ad Alfonso Cano
     
  • Nuestra arma será la palabra
     
  • ¡Se acabó la guerra, vamos todos y todas a construir la paz!
     
  • ¡Ganamos la Paz!
     

Guarda altri video

16/01 - SCARCERATO IL LEADER SINDACALE HUBER BALLESTEROS DOPO TRE ANNI E MEZZO DI INGIUSTA PRIGIONIA

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampa




Dopo tre anni e mezzo di ingiusta detenzione,  è stato finalmente scarcerato dal penitenziario La Picota di Bogotá Húber Ballesteros, leader sindacale e agrario nonché dirigente di Marcia Patriottica.
Húber, divenuto un simbolo del movimento dei prigionieri politici colombiani, era stato incarcerato nell'ambito dello Sciopero Nazionale  Agrario e Popolare, mobilitazione nazionale volta ad appoggiare le rivendicazioni contadine e popolari, in cui centinaia di migliaia di
manifestanti denunciarono con forza il mancato rispetto degli accordi sottoscritti con il governo.
L'arresto è avvenuto a seguito di una montatura giudiziaria, ordita con prove manipolate e testimoni falsi al fine di produrre una condanna per appoggio al “terrorismo”, ennesimo falso positivo giudiziario.
Diverse personalità, organizzazioni e piattaforme internazionali per i diritti sindacali ed umani hanno manifestato a favore della sua libertà, negata come rappresaglia per le lotte sociali e la denuncia del regime oligarchico colombiano. La sua liberazione rappresenta una grossa vittoria per il movimento popolare, e la fine di una ingiustizia protrattasi troppo a lungo.

Tuttavia, avverte la guerriglia, “si rende necessario accordare nuove misure che approfondiscano e consolidino questo processo di riduzione di intensità del conflitto, affinché sia ogni volta più remota la possibilità che questo sforzo possa essere vanificato”.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Altri Clamori dalla Colombia...